Marans

 

PARTE GENERALE E PROGETTO 

 

La razza Marans è una razza rustica che è conosciuta ai più per le sue uova di colore rosso ruggine o rosso fegato, più o meno uniformi o macchiettate. La ragione di questa particolarità risiede nel fatto che la gallina stessa è dotata, all'interno dell'ovidotto, di un tessuto spugnoso in grado di rilasciare il pigmento di quel colore. Questa caratteristica è da selezionare con l'obiettivo di avere uova sempre più scure, che certificano la purezza dei soggetti allevati.

L'origine della razza risale al 1200 circa, quando gli intensi traffici navali tra Francia e Inghilterra portarono a un mescolamento tra polli combattenti (a quel tempo i combattimenti tra galli erano molto diffusi) e polli locali francesi, nei pressi del porto di La Rochelle, non lontano dalla cittadina di Marans. Nella seconda metà del 1800 furono importate in Europa le razze giganti cinesi, tra cui la Langshan. Dall'incrocio di questa razza con i polli locali, nacquero i primi polli di razza Marans, simili a quelli che vediamo oggi. Erano animali dalla colorazione variabile, con fisico strutturato, grande rusticità, e che, soprattutto, deponevano un uovo piuttosto grande e fortemente colorato.

Il gallo, secondo le indicazioni date dal "Marans Club de France", si dovrebbe aggirare sui 3,5-4 chilogrammi, mentre la gallina dovrebbe stare sui 2,6-3,2 chilogrammi.

Le uova poi dovrebbero attestarsi sui 70-80 grammi, con punte anche di 100 grammi.

Riguardo a questa razza, l'obiettivo che mi sono posto è allevare la varietà nero-ramato, cercando di selezionare animali attinenti allo standard e che mi diano delle belle uova "di cioccolato".

 

LA MIA ESPERIENZA (AGGIORNATA FINE 2017)

 

 

A fine 2016 ho comprato in Lombardia 6 femmine e 2 maschi di di Marans nero-ramato.

Sinceramente ho avuto qualche problema con loro nel 2017, in particolare le femmine che sono partite tardi a deporre e si sono spiumate sulla schiena, facendo la stessa cosa anche col povero gallo che era a capo dell'harem. Io credo che questi problemi abbiano a loro volta causato la bassa fecondità delle loro uova, attestatasi sul 50%.

Spero di risolvere la situazione nel 2018, visto che le femmine saranno ambientate e magari userò un gallo nuovo nella gestione dell'harem.

Comunque nell'anno sono riuscito a svezzare 5 pulcini soltanto, di cui 2 maschi e 2 femmine resteranno con me e mi aiuteranno nella futura selezione di questa bellissima razza avicola.